IL COLLEGIO SEGNALA
Società tra professionisti. La riforma

“STP - Società tra professionisti. La riforma. Opportunità e criticità” è il tema del convegno organizzato dalla Consulta delle Professioni venerdì 18 marzo a Roma.
L’evento, con inizio alle 15, si svolge all’hotel Parco dei Principi, in via G. Frescobaldi, 5.
La costituzione di società tra professionisti per l’esercizio di professioni regolamentate in ordini professionali è espressamente disciplinata dall’art. 10 L. 12/11/11 n. 183 e dal successivo decreto attuativo Ministero della Giustizia 08/02/13 n. 34.
La riforma ha eliminato lo storico divieto di costituire società per l’esercizio di professioni protette L. 23/11/39 n. 1815, ora abrogata, tesa a garantire un collegamento diretto fra il professionista iscritto agli ordini professionali e l’esecuzione della prestazione.
Oggi è consentito costituire società tra professionisti, aventi per oggetto l’esercizio di professioni regolamentate in ordini professionali, con eccezione per la costituzione di società per la professione di Avvocato, ancora regolata dalla normativa precedente, in attesa dell’approvazione di una disciplina specifica, inoltre non è possibile costituire società per l’esercizio dell’attività notarile, connessa alla funzione di pubblico ufficiale.
Il convegno presenterà il documento predisposto dal gruppo di studio coordinato dal notaio Valentina Rubertelli nell’ambito delle attività sviluppate dalla Consulta Provinciale delle Professioni di Reggio Emilia e rappresenterà, nel contempo, l’occasione per promuovere, attraverso l’introduzione del presidente della Consulta di Roma, Cesare Felice Giuliani, la Rete delle Consulte Provinciali. Info e registrazione: http://www.rm.camcom.it/

PROGRAMMA

Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook