DAL CONSIGLIO NAZIONALE
CTU: ecco i correttivi al caos-compensi

“Le novità introdotte dalla Legge n. 132/2015 in materia di compenso del perito giudiziario penalizzano fortemente i professionisti coinvolti, rendendo concreta la possibilità di un abbattimento drastico del valore dell’onorario e di una dilazione a oltranza dei tempi di liquidazione”.
Lo sostiene Maurizio Savoncelli, presidente del Consiglio nazionale Geometri e Geometri laureati, che, a tutela dei geometri che svolgono attività di consulenza tecnica d’ufficio, nel ruolo di coordinatore del Gruppo di lavoro “Adeguamento tariffa consulenti tecnici giustizia” voluto dalla Rete delle Professioni Tecniche, ha predisposto, sentiti gli uffici del Ministero della Giustizia, i correttivi contenuti nell’emendamento n. 47.0.11 all’articolo 47 del Ddl Concorrenza, presentato dal senatore Massimo Caleo alla Commissione Industria del Senato.

La proposta di modifica

L’articolo de Il Sole 24 Ore

Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook